11 modi diversi per usare il detersivo per piatti

Bild: Jim Barber / Shutterstock.com

Le nostre nonne che non disponevano, come noi, di mille prodotti diversi – uno per lavare i piatti, uno per la lavastoviglie, uno per pulire il forno, uno per le superfici e un numero infinito di prodotti pensati appositamente per lavare, smacchiare e disinfestare i panni – sapevano bene che l’azione detergente del detersivo liquido per piatti può essere sfruttata in tanti diversi modi. 

Grazie alla speciale miscela di tensioattivi, questo detersivo non si dimostra soltanto valido per rimuovere grasso e unto da pentole, padelle e stoviglie, ma rappresenta spesso anche una scelta più efficace ed economica rispetto ai tanti prodotti più aggressivi che si possono trovare in commercio.

1. Et voilà, i vetri sono come nuovi

Bild: Canon Boy / Shutterstock.com

Siamo sinceri: lavare i vetri delle finestre è una delle pratiche meno amate da tutte le casalinghe del mondo, eppure a volte è proprio inevitabile. In questo caso, però, il detersivo liquido per piatti ci può rendere il compito piú facile e veloce.

Basterà diluire il sapone per piatti con un poco di acqua (meglio se calda: consente un risultato migliore) e passarlo con una spugnetta su tutta la superficie del vetro. I tensioattivi presenti nel detersivo, che sono indispensabili per pulire a fondo i piatti, daranno ottimi risultati anche sulle vetrate di tutta casa! Questi saranno ancora più apprezzabili se eseguite il lavoro con l’ausilio di un tergivetro!

2. Elettrodomestici super puliti

Bild: Serghei Starus / Shutterstock.com

Se pulire casa non è propriamente la vostra attività preferita, possiamo comprendervi perfettamente! Chi non preferirebbe fare una bella passeggiata al parco o incontrarsi per un gelato tra amici e risate, invece di trascorrere la giornate impegnato nelle faccende domestiche?

Vi sveleremo un ulteriore piccolo trucco per velocizzare questi noiosi obblighi casalinghi. Il detersivo liquido per piatti risulta un ideale alleato per pulire a fondo e facilmente gli elettrodomestici della vostra casa, da quelli più piccoli, presenti in cucina, a quelli più grandi, come la lavatrice, la lavastoviglie, il forno e anche il frigorifero. Provare per credere, il risultato è garantito!

3. Prendersi cura dei gioielli

Bild: Podvysotskiy Roman / Shutterstock.com

Il sapone liquido si rivela anche un metodo efficace e, allo stesso tempo, delicato per prendersi cura dei propri gioielli. Per far tornare collane, anelli e orecchini come nuovi, è sufficiente diluire una ridotta quantità di detersivo liquido per piatti con dell’acqua frizzante, in un recipiente

I gioielli vanno quindi immersi nella soluzione così ottenuta per qualche minuto. Nel caso di oggetti macchiati, ci si può aiutare con uno spazzolino da denti per strofinare via le macchie. Infine gli oggetti vanno asciugati accuratamente con un panno morbido. Ed ecco che, con una spesa di pochi centesimi, i gioielli saranno tornati nuovamente a splendere!

4. Mobili splendenti

Bild: Alliance Images / Shutterstock.com

Tra le numerose utilità del sapone liquido per piatti vi è anche quella che lo rende un ausilio efficace nella pulizia accurata dei nostri mobili. Lo strato spesso e colloso che vi creano fumo e grasso, spesso presenti nell’aria della nostra casa, con l’uso del detersivo per piatti sarà solo uno spiacevole ricordo.​

Per ottenere la pozione magica che ci consente di liberare i nostri mobili dallo sporco, è sufficiente mischiare due cucchiai di sapone per piatti con abbondante acqua – rigorosamente calda – e passare la miscela con l’ausilio di una spugnetta su tutte le superfici da pulire. E la magia è fatta!

5. Il tappeto è macchiato? Provate con il detersivo per piatti!

Bild: zef art / Shutterstock.com

Siete tanto affezionati a quel bel tappeto che avete in salone, ma non sapete come fare per togliere le antiestetiche macchie di caffè o di vino che qualche ospite sbadato vi ha causato durante l’ultima festa?

Prima di portare il tappeto in lavanderia o di gettarlo addirittura nella spazzatura, provate a smacchiarlo con il detersivo liquido per piatti. Diluite in una ciotola un  cucchiaio di sapone per piatti e aggiungete due tazze di acqua tiepida. Con questa soluzione inumidite un panno pulito e tamponate la macchia, ripetendo  l’operazione finché questa non sarà sparita del tutto. Risciacquate infine con acqua fredda la parte interessata e asciugate bene con un panno.

6. Il detersivo per piatti che deterge i pavimenti

Bild: fizkes / Shutterstock.com

Il sapone per ii piatti può divenire un nostro grande alleato nelle pulizie domestiche di tutti i giorni. Detergere a fondo i pavimenti più sporchi può spesso risultare più difficile del previsto!

In quei casi si possono aggiungere uno o due cucchiai di detersivo per stoviglie nel secchio d’acqua che utilizziamo per lavare le superfici calpestabili. Scoprirete che è un’efficace formula magica contro le macchie su linoleum e vinile. Vi sconsigliamo invece vivamente di utilizzare questo mix su superfici di legno e laminati: sussiste il rischio di deformare e rovinare questi materiali estremamente sensibili all’acqua e all’umidità.

7. Il bucato a mano

Bild: Mockup Cloud / Shutterstock.com

Il detersivo per le stoviglie è fondamentale un prodotto sgrassante, adatto quindi a esser utilizzato contro le temibili macchie di grasso e di olio sui tessuti. Si rivela perfetto anche quando si tratta di smacchiare le stoffe più sensibili, come seta e lana.

Questo efficace smacchiatore è quindi ideale per esser utilizzato nel lavaggio a mano dei capi di abbigliamento. Per un risultato ottimale vi consigliamo di strofinare un paio di goccie di detersivo sulla macchia per un minuto e, successivamente, lavare il capo con acqua tiepida. Ripetete il procedimento due volte, avrete così la certezza di aver completamente eliminato la macchia.

8. Perché l‘erba del vicino non sia sempre la più verde

Bild: Gerry Burrows / Shutterstock.com

Forse non lo sapevate, ma il detersivo liquido per piatti torna utile non soltanto in casa, ma anche negli spazi esterni. Quando, per esempio, l‘erba del vostro giardino perde il suo bel colore verde e diventa marrone, potete provare a farla tornare di un verde intenso usando il seguente metodo. 

Miscelate 250 ml di sapone per piatti con 125 ml di collutorio, mezzo litro di Coca-Cola Light e 250 ml di sapone per piatti, possibilmente di tipo biologico. Arricchite la miscela con acqua di rubinetto e innaffiate ogni venti giorni il vostro prato con questo liquido. Osserverete che il vostro prato tornerà a essere verde

9. Un metodo efficace per allontanare le formiche

Bild: Cherkas / Shutterstock.com

È primavera, il sole splende e vi state godendo i primi giorni di bel tempo sul balcone o in giardino. Poi però la vostra felicità viene bruscamente interrotta da una striscia scura che notate sul pavimento: i più invadenti degli animali, le formiche, stanno prendendo il domicilio a casa vostra.

La presenza di questi animaletti laboriosi può rivelarsi davvero fastidiosa. Per combattere gli ospiti sgraditi in modo efficace e senza ricorrere a prodotti tossici, potete usare una miscela di aceto e sapone per piatti, in parti uguali. Spruzzatelo sulle formiche e attendete alcuni minuti. Vedrete che le formiche spariranno per non tornare Mai più.

10. Per la pulizia del condizionatore d‘aria 

Bild: Andrey_Popov / Shutterstock.com

Quando fa caldo, il condizionatore d‘aria ormai è uno degli apparecchi a cui nessuno è più disposto a rinunciare. Non sempre però ci si ricorda che questo va pulito sistematicamente per evitare che, invece di aria rinfrescante, propaghi un‘aria piena di polvere e residui di sporco, che danneggiano la nostra salute.

Anche per pulire facilmente da soli i filtri del vostro condizionatore, potete utilizzare il detersivo per piatti. Basta immergere i filtri in acqua calda con sapone per piatti. Spazzolate questi delicatamente con un spazzolino da denti e, dopo aver rimosso la polvere e lo sporco, lavateli sotto l‘acqua corrente e asciugateli. Avrete così un fresco più pulito.

11. Prendersi cura dei capelli grassi o rovinati dal colore

Bild: Zdenka Darula / Shutterstock.com

I vostri capelli sono danneggiati dagli effetti delle colorazioni o avete un problema di capelli grassi a cui nessuno degli shampoo presenti in commercio riesce a porre rimedio? Perché non provate con il detersivo per piatti?

Grazie alle sue proprietà, il detersivo liquido per piatti rappresenta un eccellente elemento che potete aggiungere ogni giorno al vostro shampoo e risolvere così facilmente il dilemma dei capelli grassi. È sufficiente mischiare poche gocce di detersivo liquido con lo shampoo che usate abitualmente.
Una volta a settimana è utile passare alcune gocce di detersivo per piatti sui capelli, se volete invece rimediare ai danni causati dalle tinte più aggressive.